Vernici per legno

vernici per legno
vernici per legno

Le migliori vernici per legno: come trasformare i mobili di casa

Con il passare degli anni è possibile che non si riesca più a vedere del fascino nei mobili che tempo addietro sono stati scelti per la propria casa, mobili che possono apparire un po’ spenti, obsoleti, fuori moda. È inoltre possibile che alcuni mobili in legno perdano il loro originario splendore. Che fare? Per trasformare i mobili di casa, basta acquistare apposite vernici per legno.

Cucine country in muratura

cucine country in muratura

La cucina è per definizione un luogo accogliente e caloroso di qualsiasi casa. Con la sua aria di altri tempi e il suo lato accogliente, la cucina in muratura stile country è ancora oggi molto popolare negli ambienti di campagna ma non solo. Ecco alcuni suggerimenti e trucchi per un elegante stile country che è facile da creare nella tua cucina.

Nella casa principale o nella seconda casa, se c’è uno stile che è particolarmente adatto per cucinare, è il country chic! Con le sue tonalità tenui e i suoi mobili di carattere, si ispira direttamente alle vecchie case e trasforma una stanza funzionale in un’oasi di pace, combinando un design elegante, elementi vintage e atmosfera romantica.

Materiali delle cucine country in muratura

In origine, la cucina country in muratura delle case di campagna adottava materiali nobili come legno massiccio e pietra. Lo stile delle cucine country di oggi mantiene questo spirito e combina colori chiari, per portare più luce per un’atmosfera amichevole di successo. Il legno può essere inserito ovunque, con essenze più o meno chiare a seconda dell’effetto desiderato.

La quercia è particolarmente indicata in questo stile decorativo. Il pavimento è naturale, con pavimenti in legno che possono anche essere combinati con piastrelle bianche. Nel rivestimento delle pareti, il legno può anche rivestire il soffitto con travi a vista.

I colori per le cucine in muratura country

Le tonalità chiare sono l’ideale dello stile country. La cucina può adottare un look con variazioni di bianco sporco ed ecru per un’atmosfera molto fresca, bianco Sahara per uno stile più deciso, o beige-rosato per ammorbidire il tutto. Ma l’audacia è consentita anche con mobili in legno dipinti per esaltare le pareti chiare: verde, giallo limone, ma anche viola.

Suggerimento : l’inserimento di un’isola centrale può accentuare anche questo effetto: puoi quindi scegliere delle tonalità di legno più scure rispetto al resto dei mobili, nero per un aspetto da “ristorante” o con colori vivaci.

I mobili delle cucine country

Con mobili bianchi o invecchiati, il legno porta molta morbidezza e calore, il tocco invecchiato conferisce ai mobili questo fascino di un tempo incomparabile. Le mensole, gli armadi e i cassetti possono disporre di sottili griglie per rafforzare questa atmosfera autentica e hanno maniglie a forma di conchiglia per il loro aspetto antico.

Pietra naturale e marmo sono presenti anche sui top e sull’isola. La cucina “country chic” accoglie stili diversi senza perdere la sua identità.
Sedie e tavoli in metallo grezzo trovano posto accanto ai sedute in paglia o alle stampe Liberty, proprio come gli accessori vintage: orologi da parete e piatti in metallo, tovaglie a quadretti, vecchie padelle di rame o stoviglie in acciaio smaltato.

Il bancone è un mobile essenziale nelle cucine in stile country. In legno o metallo, è sia pratico che divertente. Colore Ci sono modelli contemporanei in commercio, ma il meglio si trova ancora nei mercatini delle pulci.

Outlet cucine Roma: come scegliere i mobili

outlet cucine Roma

Le potenzialità degli outlet cucine sono davvero enormi quando vi ci si reca per poter fare dei buoni acquisti mirati, di oggetti che si devono veramente comprare per le proprie esigenze o per quelle della casa.
Come scegliere i mobili in un negozio cucine Roma che di più fanno al nostro caso? Intanto bisogna aver chiare le misure, lo stile e le potenzialità dell’ambiente.

La cucina, per esempio, è tra le stanze della casa che rileva maggiori complessità perchè bisogna considerare bene non solo il mobilio, ma la giusta disposizione in relazione agli attacchi per l’acqua e per il gas. Alcuni di essi condizionano la disposizione finale dei mobili, per cui è bene studiare quanto possano essere più funzionali possibili.

Cucine Roma: conviene acquistarle negli outlet?

Presso gli outlet cucine Roma è possibile trovare le marche che sono presenti sul mercato, ma poichè i mobili, così come i complementi d’arredo, potrebbero derivare da mostre oppure da set fotografici, i prezzi sono più convenienti. Di fatto è mobilio usato, pur non essendolo.

Presso questi magazzini, quindi, non sarà affatto difficile riuscire a vedere una varietà di prodotti già presenti sul mercato e per questo si potranno trovare sicuramente delle buone soluzioni.

Si possono seguire due strade: o andare lì con delle idee già precostituite e cercare di assecondarle, nella speranza di trovare tutto ciò che si cerca, oppure si può provare a cercare di vedere cosa offra l’outlet cucine in quel momento e provare a pensare a come si potrebbe adattare alla vostra cucina Roma.

E’ importante considerare bene i piani di lavoro, il piano di cottura e la distribuzione degli spazi interni. Una cucina funzionale è una cucina che sfrutta ogni angolo e ogni centimetro; soprattutto quelle non di enormi dimensioni devono essere studiate al millimetro, in modo da non precludere alcuna possibilità di utilizzo.

Proprio per questo, recandosi all’outlet cucine, è necessario valutare bene le dimensione dei pensili, dei piani e poi la fruibilità delle aperture degli sportelli e delle ante, che fanno la differenza tra una cucina comoda e una semplicemente bella.

D’altro canto anche l’occhio vuole la sua parte, per cui si potranno valutare i diversi materiali, i diversi colori e le diverse sfumature per i piani di appoggio e per le ante, per ottenere la tinta che meglio si possa abbinare alla cucina e a tutta la casa.

Arredamenti per gelaterie

arredamenti per gelaterie arredamenti per gelaterie

Arredamenti per gelaterie: classici o iper moderni?

Gli arredamenti per gelaterie di stampo classico sono senza alcun dubbio la scelta ideale per tutti coloro che vogliono che nella loro gelatiera sia possibile assaporare un’atmosfera vintage, a tratti nostalgica, che odora di passato. Sono gelaterie che vogliono poter sottolineare in modo intenso il rispetto che provano per le più antiche tradizioni e per il territorio e che vogliono poter comunicare tramite l’ arredamento scelto la tipologia di prodotto che offrono, un prodotto che non a niente di innovativo e di moderno, un prodotto che è realizzato oggi proprio come un tempo, con la stessa ricercatezza delle materie prime, con le stesse tecniche.

Sono poi disponibili in commercio arredi per gelaterie del tutto diversi, dal sapore iper-moderno, che trasformano una gelateria in una vera e propria boutique del gelato, elegante, chic, minimal. Questa è senza alcun dubbio la scelta ideale per tutti coloro che vogliono che nella loro gelateria sia possibile assaporare un’atmosfera glam, di tendenza, per tutti coloro che vogliono catturare l’attenzione della clientela più attenta alle mode del momento. Sono gelaterie che offrono gusti davvero alternativi di gelati, con la possibilità di assaggiare qualcosa di nuovo ogni giorno, anche gusti salati, che sono perfetti per l’aperitivo e per l’happy hour, gelaterie che di discostano quindi dalla tradizione, per affondando dopotutto sempre in essa le loro radici. Alla fine infatti il gelato che offrono è comunque artigianale e realizzato con antiche tecniche, solo che è innovativo anche, moderno, spesso tecnologico grazie all’inserimento di macchinari che consentono di rendere più semplice la sua preparazione.

Si tratta di due tipologie di arredamenti per gelaterie insomma davvero molto diversi tra loro, da scegliere in base alla tipologia di attività che si vuole offrire al territorio. Ma c’è tra queste due una tipologia di attività che possa essere considerata migliore dell’altra? Assolutamente no. A nostro avviso dovete scegliere l’attività a cui dare il via, e di conseguenza quindi anche il relativo arredamento, a seconda della tipologia di clientele che è presente in quel particolare territorio e a seconda ovviamente di ciò che più vi appassiona. E ricordate che l’estetica non è tutto. Dovete prestare attenzione anche alla qualità dei mobili inseriti e alla praticità di ogni singolo elemento, così che sia possibile per voi conservare al meglio il gelato, esporlo in modo accattivante, ottimizzare lo spazio disponibile e renderlo piacevole per i vostri clienti, che si fermeranno da voi per una sosta golosa ogni volta che ne avranno l’occasione.

Divani moderni

divani moderni
divani moderni

Coloro che desiderano arredare il loro soggiorno in stile moderno, dovrebbero sempre partire dalla scelta del divano. Proprio questa seduta è infatti senza alcun dubbio l’elemento più importante dell’ambiente, un elemento che ne diventa il reale protagonista e su cui è bene quindi basare la scelta di ogni altro mobile. Cerchiamo di capire perchè sono così ricercati i divani moderni. Caratteristiche divano moderno .

Ma quali sono le caratteristiche di un divano moderno? I divani moderni sono caratterizzati da linee semplici e geometriche. Le forme risultano quindi minimali, essenziali, proprio come lo stile moderno desidera.

I divani moderni nascono per rispondere alle specifiche esigenze degli ambienti delle nostre abitazioni. Sono molto comodi, realizzati con materiali di prima qualità e in possesso di schienali appositamente pensati per sostenere al meglio. Spesso sono presenti anche poggiapiedi e poggiatesta, elementi che non si mostrano allo sguardo se non quando vengono utilizzati e che quindi non vanno in alcun modo ad arrecare danno al minimalismo che quel divano vuole essere in grado di creare.

Possono poggiare direttamente a terra oppure possono essere leggermente sollevati e in possesso quindi di piedini appositamente realizzati. Molti modelli hanno al loro interno un vano contenitore, specialmente se si tratta di divano con chaise lounge. Si tratta di una caratteristica davvero molto importante per coloro che hanno poco spazio a loro disposizione e che vogliono poter sfruttare al meglio ogni spazio per organizzare tutto ciò che possiedono e che magari non utilizzano molto di frequente. Altri modelli invece si trasformano, diventando dei letti davvero molto comodi: una soluzione eccellente nel caso di ospiti improvvisi.

I divani moderni sono disponibili in molte diverse colorazioni. Quelli bianchi, beige, grigi e marroni sono la scelta ideale per tutti coloro che vogliono un soggiorno minimale e davvero molto elegante. Per coloro che invece desiderano un ambiente più giovane e vivace è possibile optare per divani molto allegri: il rosso, il giallo, la tonalità Tiffany e il fucsia sono alcune delle tonalità più in voga in questo ultimi anni.

E le dimensioni? Inutile dire che non contano, sono anzi davvero molto importanti in un soggiorno che voglia dirsi davvero molto confortevole. Coloro che quindi hanno a loro disposizione molto spazio possono scegliere divani di grandi dimensioni, magari angolari oppure a semicerchio. Solo coloro che purtroppo hanno un soggiorno piccolo devono accontentarsi di divani di dimensioni altrettanto anguste. Alcuni però si aprono talmente tanto facilmente che, ammettiamolo, riescono a garantire comunque il massimo della comodità. Perché il divano letto è comodo aperto non solo per gli ospiti improvvisi, ma anche per le serate in famiglia davanti alla televisione!

Dobbiamo ricordare che sono oggi disponibili sul mercato anche numerosi modelli di divani componibili. Si tratta di moduli che possono essere combinati tra loro in varie modalità al fine di riuscire a creare il divano perfetto per il proprio spazio e anche ovviamente per le proprie necessità. Sino a qualche anno fa non esisteva un’opzione di questa tipologia, che è stata accolta a braccia aperte da tutti coloro che vogliono ambienti moderni e confortevoli nonostante lo spazio a disposizione non sia spesso sufficiente.

Ci sono alcune tipologie di divani che a prima vista appaiono come poco comode. Si tratta di divanetti in pelle di piccole dimensioni dalle forme molto squadrate e con lo schienale davvero molto basso. Questi divani sono perfetti per gli ambienti moderni e sofisticati, ma forse non sono la scelta ideale per il soggiorno. Meglio optare per una seduta di questa tipologia in camera da letto, all’interno di una cabina armadio se ne possedete una di grandi dimensioni, in un corridoio, all’ingresso di casa o in un angolo poco utilizzato che, in questo modo, potrà essere valorizzato al meglio.

Come scegliere lo stile giusto nei negozi arredamenti Roma

arredamenti Roma

Quando ci si appresta a comprare casa a Roma, trovare l’edificio perfetto è, in realtà, solamente la metà dell’opera. Una volta trovata la casa, infatti, bisogna arredarla e non è affatto così facile come sembra. Nella scelta dello stile nei negozi arredamenti Roma, c’è chi ha le idee chiare fin da subito, e chi invece è un po’ titubante in quanto si rende ben conto dell’importanza di questa scelta.

L’arredamento della casa è fondamentale per creare il giusto ambiente e, visto anche la somma di denaro che richiede, è bene essere ben consapevoli e convinti di ogni minima scelta. Il giusto arredamento deve essere: bello, funzionale, armonioso con l’edificio, pratico da pulire, comodo e pensato in base alle esigenze di ogni membro della famiglia.

Insomma, non è affatto facile orientarsi nei tanti negozi di arredamenti Roma. Se la cosa ti sta mettendo in crisi non ti preoccupare perché ora ti daremo qualche utile consiglio per far si che la tua casa a Roma diventi il luogo perfetto in cui tornare ogni sera.

Scegliere gli arredamenti Roma: consigli utili

Il mondo degli arredamenti Roma è davvero vastissimo. Stile classico, stile moderno,

stile scandinavo

Come scegliere gli arredamenti migliori per la casa

Arredamenti Torino

Per ottenere risultati ottimali dal punto di vista estetico, funzionale e stilistico quando si arreda la propria casa è necessario scegliere la soluzione più adatta alle caratteristiche e alle dimensioni dell’immobile stesso. Solo in questo modo è possibile rendere accoglienti e confortevoli gli ambienti. In commercio si trovano tanti arredamenti diversi, che possono andare incontro a ogni gusto personale e a ogni esigenza. Se siete indecisi nella scelta, il sito Arredamenti Torino offre molte idee per l’arredamento casa.

Al tempo stesso bisogna tenere a mente che la scelta dei mobili e degli accessori consente di trasformare ogni ambiente. Innanzitutto i complementi di arredo devono adattarsi al contesto, così da valorizzare lo stile architettonico dell’immobile ed evitare effetti contrasto spiacevoli. Ad esempio in un ambiente moderno può stonare un arredamento barocco oppure shabby chic. Invece un’abitazione di campagna oppure una stanza nella quale sono presenti travi a vista è perfetta se arredata in stile provenzale o rustico.

In secondo luogo si devono considerare le dimensioni dell’abitazione e le proprie esigenze effettive. Per le case moderne di metratura ridotta è preferibile optare per un design contemporaneo perché puntano su forme essenziali, pulite, razionali e nette. In questo modo si riesce meglio a ottimizzare gli spazi e a ottenere una maggiore funzionalità degli ambienti. Inoltre, nei loft, nei monolocali, nei bilocali e nelle mansarde, si consigliano soluzioni salvaspazio che possono unire due arredi in uno per garantirne la multifunzionalità.

Invece è possibile puntare su una maggiore creatività quando si arredano abitazioni di media e grande metratura, tenendo sempre a mente che le soluzioni messe in atto devono essere sempre funzionali e coerenti. Infatti unire stili diversi risulta pericoloso se non si ha una certa esperienza nell’interior design: si consiglia quindi di scegliere un unico

stile d’arredamento